Amministrazione e contabilitĂ 

Delocalizzare l’attività o parte di essa all’estero vuol dire anche organizzare un ufficio, seppur minimo, che gestisca, fisicamente in loco.

Si tratterĂ  di assumere personale o di appoggiarci al nostro, che sia in grado di operare nel paese straniero, che ne conosca le procedure, le regole contabili e amministrative.

Il personale

La tassazione della manodopera in alcuni paesi, scelti strategicamente, scende sensibilmente rispetto all’Italia.In alcuni paesi, inoltre la contrattualistica del lavoro NON prevedono TFR, tredicesime o quattordicesime.

Solitamente la manodopera è ben qualificata e qualitativamente ben preparata. La conoscenza e l’utilizzo di più lingue straniere è molto più come e diffuso che non in Italia.

Ad esempio in Slovenia, nella regione del litorale il personale conosce mediamente tre lingue: sloveno, inglese e italiano (elemento da non sottovalutare per efficentare il processo di formazione e conferimento know hou aziendale iniziale).

A fronte di questi vantaggi molte aziende spostano qui molta attività amministrativa, l’attività contabile, data center e call center.

AZIENDA offre supporto per:

  • adempimenti di costituzione e apertura dell’azienda
  • apertura conti correnti
  • selezione del personale
  • per la regolarizzazione dell’assunzione dello stesso (visita medica, corso sicurezza sul lavoro)
  • per la formazione e la supervisione iniziale
  • altro, a seconda delle richieste del cliente

E’ inoltre in grado, con il proprio personale di supportare l’azienda nella tenuta della contabilità ordinaria, dichiarazioni IVA mensili, redazione bilanci annuali

AZIENDA.SI offre supporto per